martedì 9 agosto 2016

I lavori in casa, ovvero: entrare in contatto con il Paese Reale

Operaio1 (canticchiando insieme alla radio): "Uno di questi giorniiii,
me ne vaaado viaaaa."

Operaio2: "Che schifo."

Operaio1: "Oh, non mi toccare Nek, sai?"

Operaio2: "Ma è gay."

Operaio1: "Nooo. Davvero?"

Operaio2: "Hai voglia. Gayissimo."

Operaio1: "Non lo sapevo."

Operaio2: "Eh. Ci piace la minghia, ci piace."

(Passano tre quarti d'ora.)

Operaio2: "Fa' 'na cosa, passami il rullo."

Operaio1: "Tieni… Senti, ma veramente Nek è gay?"

Operaio2: "E certo. La minghia ci piace."

(Operaio1 scuote la testa...)

martedì 26 luglio 2016

Tutti i programmi estivi di Radio Due

Conduttore1: "Ieri in (luogo più o meno esotico) è successo che (notizia neanche tanto curiosa)."

Conduttore2: "Ecco, vi chiediamo: quand'è stata l'ultima volta che (situazione della vita avente poco o niente a che fare con la notizia neanche tanto curiosa di cui sopra)."

(Odioso pezzo musicale in heavy rotation.)

Conduttore1: "Ci scrive Tizio: (legge i commenti Facebook della pagina della trasmissione)."

(Pubblicità.)

lunedì 4 luglio 2016

mercoledì 4 maggio 2016

Tre mesi

Oggi ho notato una cosa incredibile: sono quasi tre mesi che non aggiorno questo sito, neanche per dire che nel frattempo è uscito un nuovo numero di "A4" (che si può scaricare qui). Perché aggiorno di meno questo sito? Perché non ho internet a casa, perché il mio computer ormai è talmente antidiluviano che un sito su tre che visito nemmeno si visualizza, perché non ho uno smartphone. Insomma, aggiornare qui è diventato complicato; che è buffo, perché nel frattempo invece la mia vita sta diventando sempre più semplice (non facile: semplice), possiedo sempre meno cose, ho buttato o regalato gran parte di quello che avevo, e ogni giorno mi casca davanti agli occhi qualcosa di superfluo da buttare via immediatamente. Quindi non so, non chiuderò questo sito; però lo aggiornerò solo di tanto in tanto, temo, questo sì.