mercoledì 15 maggio 2019

Eleganza

Ma tipo, la cravatta, no?, pensavo oggi guardando un tizio che ne indossava una. Che senso ha la cravatta? Un pezzo di stoffa annodata attorno al collo che poi scende lungo il petto. Che senso ha una cosa del genere? E perché dovrebbe essere il simbolo dell'eleganza maschile? Me lo chiedevo oggi. Mi chiedo un sacco di cose così ultimamente, non so se sia un bene o un male.

sabato 4 maggio 2019

Serie B

E prima alla radio una cronista sportiva stava commentando una partita di serie B, e i giocatori del Crotone li ha chiamati "i pitagorici".

giovedì 2 maggio 2019

Loretta

Stamattina alla radio una pubblicità è cominciata così: "salve, sono Loretta Goggi". E io ho pensato, Aiuto, chi è Loretta Goggi? Perché il nome mi era familiare, ma non riuscivo ad associare un volto, uno spettacolo, niente. Poi la giornata ha continuato a srotolare ore su ore, fino a quando oggi pomeriggio, quando meno me l'aspettavo, ho alzato di scatto la testa e detto ad alta voce, "Ma certo! Loretta Goggi!" E basta.

sabato 27 aprile 2019

Americano e famoso

Volevo dire che una cosa fastidiosa, secondo me, è quando un attore americano famoso muore, e poi per anni continuano a uscire film suoi, che uno quasi quasi dice, Ma scusa, sei morto, come fai a finire ancora nei film? Che poi io dico che è una cosa fastidiosa, ma in realtà è bella e commovente, come cosa, secondo me.
E infine volevo dire che poco fa alla radio un signore ha detto che l'Italia deve tornare a essere il place to be.

martedì 23 aprile 2019

Nocciole



E uno dei piaceri più grandi, secondo me, è quando una cosa buonissima come una torta alla nocciola sai che prima o poi scadrà, e aspetti, e aspetti, poi quando mancano pochi giorni alla scadenza decidi di aspettare ancora un po' e portarla in regalo a qualcuno, e dirle, "Ho aspettato ad aprirla perché così la mangiavamo insieme", ed ecco, il piacere consiste in quello, il momento in cui dai il primo morso di una torta alle nocciole che hai conservato per mesi.