sabato 23 aprile 2005

Vodka liscia

Oggi mentre mio padre leggeva il giornale - che chissà perché era di qualche giorno fa - ho intravisto con la coda dell'occhio un pezzo di Fernanda Pivano su Soluzione Finale di Chabon. Come mi capita spesso quando di mezzo c'è il wonderboy, ho fatto un po' di testa mia. Con lo sguardo fisso e lucido da automa pazzo ho strappato la pagina dalle mani di mio padre, poi sono andato in un posto tranquillo a ritagliare l'articolo.
Mentre ritagliavo il giornale alla velocità di un centimetro al minuto, in sottofondo suonava il nuovo singolo dei New Order, Krafty. E' stato più o meno quando con la forbice ero arrivato al sottotitolo - Michael Chabon fa rivivere l'investigatore di Conan Doyle. All'ombra del nazismo - che mi sono reso conto di quanto sia bella quella canzone. Il caro vecchio intramontabile quattro/quarti. E quel ritornello:
just give me one more chance
just give me another night.
Si associava benissimo a tutta la vodka liscia in cui nuotava il mio cervello, dopo che alla festa di ieri ne ho bevuti svariati bicchieri. Bella festa. Il culmine della serata è stato quando un'amica - anche lei bevuta. E pericolosamente pallida - si è avvicinata e mi ha detto: "dài, raccontami un po' di quelle cazzate che sai raccontare tu. Così non vomito".

7 commenti:

  1. A me Krafty ha un po' deluso invece. I New order mi sembrano persi nelle nebbie dell'autoreferenzialità.

    RispondiElimina
  2. Può anche essere, ma a me il pezzo piace. E anche il video non è male.

    R4

    RispondiElimina
  3. Ma alla fine ha vomitato

    RispondiElimina
  4. Cool guestbook, interesting information... Keep it UP
    » »

    RispondiElimina
  5. Excellent, love it! » »

    RispondiElimina