lunedì 22 agosto 2005

#6 - The Day After


Una settimana dopo ferragosto il Camping è vuoto. Non c'è più nessuno ad aspettare che gli alzino la sbarra. Nessuno che scende a tutta velocità. Le cicale tacciono. Il telefono non squilla. Ogni tanto si sente arrivare l'autobus, ma non scende nessuno. C'è solo qualche ritardatario che monta su per andare alla stazione e prendere un treno. E non tornare mai più.

15 commenti:

  1. Eh bhe, le vacanza son finite!

    RispondiElimina
  2. oddio r4 com'è vuoto il senso della fine. del camping, delle vacanze, del senso di libertà dell'estate, dei sonni pomeridiani, del mare... basta

    RispondiElimina
  3. Oh sì, ma per me l'estate dura almeno un altro mese.

    R4

    RispondiElimina
  4. Solito fortunello!
    saluti
    and

    RispondiElimina
  5. io quest'anno voglio farla durare due mesi in più, solo per il piacere di annientarmi le tonsille.

    RispondiElimina
  6. Il bello di vivere in un posto che sta alla stessa longitudine di Tunisi, è che puoi andare al mare fino ad ottobre. E le tonsille migliorano pure.

    R4

    RispondiElimina
  7. Grrr...Ti sto odiando.
    Sono tornata domenica nella squallida e grigia periferia milanese dove sembrava già novembre. Posso solo sperare in una tonsillite per stare un po' a casa dal lavoro...

    RispondiElimina
  8. no, tu pensa: ho mia figlia che scalpita per fare almeno un weekend in campeggio al mare. Rosico dal non aver preso coraggio ed esser partito alla volta del gargano dove pure eravamo già stati (e bene) un paio d'anni fa. Settembre, per me, è il mese più bello. E in trinacria si deve stare da dio. auguri !!! cletus

    RispondiElimina