venerdì 27 aprile 2007

Al ritorno, due mesi dopo.

Sono passati appena due mesi, ma ce n'è abbastanza per un romanzo, un film, o tutti e due.
C'è un inizio in media res, un climax, e un finale. C'è il protagonista, i personaggi principali e quelli di contorno. Ci sono le comparse. Perfino i caratteristi. C'è un amore finito male. C'è una trama principale e un paio di sottotrame. Ci sono i flashback. C'è un'ambientazione esotica. Ci sono gli ostacoli che il protagonista deve superare uno ad uno nel corso della storia. C'è il conflitto. C'è il cambio di stagione. C'è la pioggia a sottolineare i momenti tristi, e il sole a illuminare quelli felici. Ci sono i momenti comici da farti sbellicare dalle risate, e quelli drammatici da piangerci su. C'è un ultimo, estremo tentativo. E infine c'è una lezione che si spera il protagonista abbia imparato, diventando così una persona diversa. Non necessariamente migliore.

Rock 'n' roll.

14 commenti:

  1. sono contenta che tu sia tornato...

    RispondiElimina
  2. Ciao Marco!

    Ciao Anonima. Se ti firmassi, magari potremmo festeggiare il ritorno insieme. ;)


    R4

    RispondiElimina
  3. Grazie Francesco!

    Commosso da tanta vicinanza.


    R4

    RispondiElimina
  4. beh allora sotto con il prossimo libro visto che la storia c'è già!!!!

    e ovviamente bentornato

    ;-)

    RispondiElimina
  5. Ciao Rick! E' vero, ma se fossi uno scrittore professionista ci scriverei sopra un libro soltanto fra una decina d'anni.

    R4

    RispondiElimina
  6. chissà magari anch'io un giorno scriverò un post con un titolo simile. Al ritorno, vent'anni dopo.
    Buon ritorno;-)

    RispondiElimina
  7. Da come mi sento in questo momento, io ti auguro di non scriverlo mai, Alessandra.

    R4

    RispondiElimina
  8. "una persona diversa, non necessariamente migliore"

    sembrano parole scritte su di me

    marco

    RispondiElimina
  9. bentornato amico!!
    gianfr

    RispondiElimina
  10. Grazie! E' bello essere di nuovo a casa!

    R4

    RispondiElimina
  11. in teoria uno dovrebbe aver imparato, ma anche se così non fosse chissene, dopo tutto.
    ben tornato.

    RispondiElimina
  12. ma rotterdam non era poi cosi male ...sei andato via un po' di corsa.... ci vediamo a sr
    non ti preoccupare che le scelte quando si fanno sono sempre la cosa giusta!

    buon ritorno!

    RispondiElimina