martedì 1 maggio 2007

Vietato dimenticare

«Non fu mai fatta luce sui reali mandanti della strage, anche se il rapporto dei carabinieri faceva chiaramente riferimento ad "elementi reazionari in combutta con i mafiosi locali".
Lo scenario più realistico vede coincidere interessi post fascisti legati alla X MAS di Junio Valerio Borghese, quelli dei servizi segreti USA (preoccupati dell'avanzata socialista - comunista in Italia) e quelli dei latifondisti siciliani.» (da Wikipedia).

1 commento: