lunedì 13 agosto 2007

Paura


Ieri stavo facendo un frontale con una macchina che non riusciva a rientrare nella sua corsia dopo un sorpasso. C'è mancato un pelo. C'è riuscita un secondo prima del botto. Giuro che la parola che hanno disegnato le mie labbra senza volerlo è stata: "peccato."

So che è questione di tempo. So che basta calare la testa per un po', e aspettare che cambi il vento. So pure che un giorno riderò del me stesso di adesso e di queste parole.

Ma quanto ci metterà a cambiare, il vento? E soprattutto, quanto ci vorrà perché torni a soffiare in questa direzione? Quanto ci metteranno le nuvole a riformarsi, spesse e grige? Ho paura di saperlo. Ho tanta paura.


(Scritto, prendendosi tremendamente sul serio, da uno che si vanta di non prendersi mai sul serio.)

5 commenti:

  1. Un saluto resistente
    Miss Lilith

    RispondiElimina
  2. r4 legge di natura vuole che quando tocchi il fondo risali sempre...evidentemente ancora non l'hai toccato,è da li che poi scorgi la luce!il neurochirugo l'ho cercato anch'io in internet..nel mio periodo più buio ho cominciato a cercare in internet argomenti sul pensiero positivo eccecc..mi ero data pure alla meditazione!ehehe ti sembrerò scemina,ma io sono troppo attratta da ste cose(E CI CREDO!)vero è che da sto buio ne devi trarre il meglio,quando la tua psiche o il tuo corpo si ribella non è male..per me è una cosa fantastica,è la vita che ti da l possibilità di potare quel ramo secco che ti rompe le palle..non tutti ce l'hanno sta possibilità...è difficile trovare la via giusta,ma sai sempre qual'è quella sbagliata..insomma vacci per esclusione!

    PS:cmq sono stata abbastanza patetica quindi mi permetto di fare 31 consigliandoti la lettura di Paulo Coelho"Il cammino di Santiago" ed "IL Potere é in Te" di Louise Hay

    baci ....X

    RispondiElimina
  3. ciao, collega

    marco

    RispondiElimina
  4. Grazie a tutti.

    Parola d'ordine: resistere.


    (R4)

    RispondiElimina
  5. ne riderai sì, ma solo se eviti i frontali!

    buona resistenza.

    RispondiElimina