martedì 25 dicembre 2007

Politeismo

Secondo me ormai funziona così: che i pubblicitari si mettono a tavolino, e pensano a un modo creativo per offendere i cattolici. In modo che poi sui giornali un parroco di ordine superiore possa infervorarsi per il crollo dei valori, il dio denaro, lo spirio cristiano e via predicando. E il prodotto in questione e relativa agenzia pubblicitaria ottengano il loro quarto d'ora di celebrità.

Oggi, per esempio, ho pensato a quanto sia strano che ancora nessuno abbia protestato contro lo spot dichiaratamente politeista di una certa gomma da masticare.

Quasi quasi scrivo una vibrante lettera di protesta a un giornalista a caso di Repubblica, così lui poi può scrivere che la redazione è stata "sommersa" di e-mail e le cose ritornano alla normalità.

Nessun commento:

Posta un commento