venerdì 13 marzo 2009

Futuro

Stamattina mi sentivo solo, non avevo niente da fare, non mi andava di leggere o di guardare un film, figuriamoci di pulire casa, allora sono uscito a fare una passeggiata in centro, c'era anche il sole, speravo di incontrare un conoscente con cui chiacchierare. Di solito è molto probabile, se vado in centro incontro di sicuro almeno una persona che conosco, e invece stamattina ho girato e rigirato in bicicletta ma non ho incontrato nessuno, mi sembravano tutti sconosciuti, tutte facce mai viste, e allora mi sono abbandonato a questa fantasia pazzesca: ho pensato che avevo fatto un salto nel futuro remoto, tipo nel 2059, e a causa della crisi del 2009 l'Italia era fallita, e da allora nessuno aveva più comprato macchine nuove, o vestiti nuovi, sembrava di essere ancora nel 2009, e questo spiegava perché non conoscevo nessuno e anche perché le macchine erano le stesse del 2009 -- tipo Cuba con le Chevrolet -- ma i modelli non saprei dirli perché è un sacco di tempo che ho smesso di conoscere i nomi delle macchine, giusto la Golf, o la Fiesta, ma anche quelle sono cambiate così tanto che non saprei riconoscerle, quando qualcuno mi dice tipo "che ne pensi della 169?", io lo guardo come se me l'avesse chiesto in lingua bantu (e io non parlo nessuna delle lingue bantu, per dire).

2 commenti:

  1. Non c'era bisogno di fantasticare tanto..io, per esempio, proprio a te ti avrei immaginato comunque con gli stessi vestiti!(crisi o non crisi).
    Sinceramente, detto tra di noi, a prescindere da sta crisi te le converse te le saresti comprate nuove? la bici? e la R4? naaaaaaaaa
    Perdonami avrei citato più cose, ma ti si vede in giro solo in questa versione..
    Altro che crisi, le metti te in crisi le persone..sempre vestito così, una si confonde a far mente locale su quando ti ha visto l'ultima volta, giusto il luogo potrebbe aiutare, ma anche no, visto che hai le zone tue come i gatti..le delimiti anche?
    e se è si, come? uahaha

    RispondiElimina
  2. Non ho bisogno di marcare il territorio: è tutto mio, uah uah uah!

    (R4)

    RispondiElimina