domenica 17 maggio 2009

Può succedere anche a te

Stamattina un turista americano sui cinquant'anni stava usando internet, a un certo punto ha detto: "excuse me?"
Io ho detto: "yes?"
"Are we in Liguria, here?"
"No, we're in Sicily."
"Ok," ha detto lui, tornando a digitare sulla tastiera.

Dopo dieci minuti.
"Excuse me?"
"Yes?"
"Maybe this is Tuscany?" ha detto indicando con l'indice verso il basso.
"No. This is Sicily. Tuscany is in the North."
"Oh, I see," ha detto lui, e giù a digitare come un matto.

Dopo un po'.
"Excuse me?"
"Yes?"
"Is Venice near here?"
"Actually, sir," ho risposto io, "this is Venice."
"Really?" ha detto lui. "Wow, thank you."
"You are welcome."

Poi, quando ha ripreso a pestare sui tasti, l'ho sentito mormorare: "Dear David... it's so hot... today... here in Venice."

4 commenti:

  1. a roma si dice..."stai a vedè er capello ?" come dire...cerchi il pelo nell'uovo ? Il concetto di nearly è simile al chewing-gum.

    RispondiElimina
  2. Ma infatti io ero serio! Abitiamo tutti a Venezia, più o meno...

    R4

    RispondiElimina
  3. E' beh ... con internet si naviga veloce e di fantasia.

    RispondiElimina