martedì 4 agosto 2009

La gente che viene fino in Sicilia per poi passare i pomeriggi su Facebook io non la capisco. Prima, in un momento di calma, ci ho provato, mi sono concentrato, mi sono messo nei loro panni, ma niente, non mi è venuto in mente nessun motivo valido perché uno debba fare una cosa del genere. Quasi quasi glielo chiedo.

Nessun commento:

Posta un commento