mercoledì 25 novembre 2009

Le sirene di Rotterdam

E' appena uscito per Transeuropa il mio romanzo, Le sirene di Rotterdam. Dentro ci sono stipati Erno Rubik, un’Invertitore di Gravità e un numero surreale di test di gravidanza; Alfred Hitchcock e Ettore Majorana; Enrico Fermi, “Guerre stellari” e “Il mago di Oz”; divi del cinema muto e sonoro; invenzioni straordinarie mai brevettate, e macchine del tempo che rimandano indietro di mezz'ora e vengono usate a fini sessuali. Oltre che, ovviamente, agli immancabili cammeo di una Renault4, di un paio di Chuck Taylor e dei Ramones.

Clicca qui per saperne di più o ordinarlo.

O qui, per leggere le prime pagine.

Dal sito di Transeuropa:
La storia ha per protagonista Dino Crocetti, ventenne della periferia nord di Siracusa. Ex bambino prodigio ossessionato dai nomi (a cominciare dal proprio, che era il vero nome di Dean Martin), misantropo e agorafobico in quanto immerso in una cultura e una realtà che non comprende appieno, Dino vuole convertirsi all’ebraismo (camera sua è tappezzata di foto di vecchi attori ebrei), e vive nel ricordo del padre Domenico, andato via di casa dieci anni prima.
Rock'n'roll.

10 commenti:

  1. bon, me lo regalerò al più presto, questo libro :-) (in bocca al lupo e complimenti, stefano)

    RispondiElimina
  2. ecco spiegato l'arcano! ho fatto bene ad aspettare. mi accodo ai futuri lettori. e complimenti anche da me. :)

    RispondiElimina
  3. è nato, è nato :D
    ben venuto in questo mondo, spero di conoscerti presto, buona avventura e complimenti al papà

    RispondiElimina
  4. olè, lo prendo al più presto. soggetti m'era piaciuto proprio.

    RispondiElimina
  5. anche io ti metterò a scaffale:-)
    mi muove una grande curiosità

    anonimo5

    RispondiElimina
  6. Voglio una copia del libro su ogni vostro scaffale, ahahahah!

    R4

    RispondiElimina
  7. Libro pessimo, non vale i soldi che costa!

    RispondiElimina