venerdì 18 dicembre 2009

Piedi

Una mia amica mi ha insegnato che in certe parti d'Italia se uno visita un parente portando un regalo, si dice che bussa coi piedi.

Un mio amico invece mi ha detto che in un'altra parte d'Italia "uscire da casa propria con i piedi davanti" significa essere morto. Anche in inglese dicono "feet first."

Dalle mie parti--e chissà, forse anche nel resto della nazione--quando uno sta mangiando, invece di dire che sta mangiando dice che è con i piedi sotto al tavolo. Soprattuto al telefono.

8 commenti:

  1. a "parte" tutto...adoro camminare a piedi nudi...
    e i miei piedi sono la "parte" di me che mi piace di più

    anonimo5

    RispondiElimina
  2. Se sei chi penso io, i tuoi piedi non devono essere un bello spettacolo..

    R4

    RispondiElimina
  3. Credo che tu ti stia sbagliando..mi conosci poco..e sottovaluti i miei piedi :-)

    anonimo5

    RispondiElimina
  4. Ah, scusa allora.

    R4

    RispondiElimina
  5. La prima l'ho capita, nel senso che avendo le mani impegnate di doni "bussi con i piedi", la terza ci si arriva altrettanto; ma la seconda? i piedi davanti inteso disteso? nella bara? O_o

    Santa PenelopeCruz :D ancora anonimiiiiii, li attiri come le api col miele, film già visto fù.

    L'anonimo5 vuol cadere sempre "in piedi" occhio a non dartici la zappa :) R4 è bravo a scovar l'intruso, dovresti vederlo far la settimana enigmistica :))

    Joli

    RispondiElimina
  6. Joli,

    quando uno esce in posizione supina con i piedi davanti o è in barella o in una cassa...

    Molto spesso in una cassa!!!!

    ciao

    nevski

    ps R4 bel libro, per commenti più profondi organizza prossimamente aperitivo e/o cenetta!

    ciao ciao

    RispondiElimina
  7. Bah, a te interessa solo la "self-gratification", ahahah!

    R4

    RispondiElimina
  8. ihih

    diciamo che la "gratification" mi farebbe ulteriormente felice!!!

    ihih

    nevski

    RispondiElimina