giovedì 15 aprile 2010

Tutte le volte che ti gira


In libreria sono arrivati i manifesti della Einaudi con sopra scritte le massime per invogliare a leggere. Quelli di quest'anno sono dedicati a Salinger. (Cliccare sulla foto per vederla ingrandita.)

8 commenti:

  1. Anche se, a dire il vero, alcune opere sono meglio dei loro autori.

    RispondiElimina
  2. Vero, certi autori è meglio non vederli nemmeno in fotografia, per non rovinare il libro.

    R4

    RispondiElimina
  3. sai che quando mi è arrivato in libreria ti ho pensato?!

    RispondiElimina
  4. la frase di Salinger, in maniera del tutto inconsapevole, l'ho usata anch'io parlando del Bolano del 2666, in bottegadilettura. Anvedi.

    RispondiElimina
  5. Viola: si chiama prevedibilià... :(

    Cletus, ho letto il tuo pezzo su Bolano ma non ricordo il passaggio. Vado a ricontrollare.


    R4

    RispondiElimina
  6. ma no che dici!
    mi aveva colpito quel tuo post di te che provavi ad andare a trovarlo...

    da allora ti associo a salinger.

    non ti capita di asscoiare persone con libri e scrittori?

    RispondiElimina
  7. Sì, un nostro cliente è la copia perfetta di Mark Twain (ma compra solo i libri di Camilleri).

    R4

    RispondiElimina
  8. Lo voglio *_* chi posso corrompere per averlo? XD

    RispondiElimina