lunedì 24 maggio 2010

Stamattina in bagno sfogliavo Factotum di Bukowski, a pagina 46 ho trovato una frase bellissima. Chinaski sta parlando del suo capoufficio, e a un certo punto dice:
"L'unica differenza fra noi erano i soldi, e il desiderio di accumularne."
Che mi ha ricordato un'altra frase bellissima di Quarto potere, quando uno dei colleghi di Kane, da vecchio, dice al giornalista che lo intervista:
"In America non è tanto difficile fare una fortuna, se uno solo ci tiene."

Nessun commento:

Posta un commento