giovedì 17 giugno 2010

Pellicole infiammabili

Ricevo, e volentieri pubblico:
Egregio Stefano Amato,

mi chiamo Amedeo Catsi Borlotti, un nome che con ogni probabilità non le dirà niente. Le basti sapere che da qualche tempo seguo il suo sito e, ammesso che le prema conoscere la mia opinione, lo trovo piuttosto interessante, almeno al punto da proporle una collaborazione. [...] Vede, fra le altre cose io mi interesso anche di cinema. Spesso mi diverto a compilare delle brevi recensioni cinematografiche che, ahimé, faticano a trovare uno sbocco editoriale, vuoi per la loro concisione, vuoi per l'astrusità delle opinioni che contengono. [...] Perché quindi, mi chiedo e le chiedo, non pubblicarle sul suo sito che, a quanto mi sembra di capire, non dà alla settima arte lo spazio che meriterebbe? Che ne pensa?
Se, come prevedo, dovesse accettare, vorrei proporre "Pellicole infiammabili" come titolo della rubrica. La pregherei inoltre di corredare ogni recensione con una mia fotografia, che allego alla presente:
Ansioso di conoscere la sua opinione,
La saluto.
Amedeo Catsi Borlotti.
Che dire? Sembrerebbe che da oggi questo sito ha una nuova rubrica.

18 commenti:

  1. sììììììììììììì!
    v

    RispondiElimina
  2. Il buon Amedeoha ha detto che entro il fine settimana mi manderà le prime recensioni!

    s

    RispondiElimina
  3. "Amedeo Catsi Borlotti"?
    E' uno scherzo, vero?

    RispondiElimina
  4. Pensavo anch'io. Ho chiesto se è uno pseudonimo, dice di no.

    s

    RispondiElimina
  5. sembra il fratello di rino tommasi

    RispondiElimina
  6. ahaha ma non potete "sfottere" così spudoratamente il signor Amedeo è chiaro che ci leggerà!
    Comunque non è male come idea, certo mi duole non poterti più leggere, come di consueto, con una sigaretta in bocca, con 'ste pellicole infiammabili rischio grosso :P

    Questo blog sta diventanto "una del mestiere", "un'orgia" collettiva! ahha Io e La Sere potremmo occuparci del trucco e parrucco in questo blog! ti leggono anche le donne!!
    scherzi a parte, è vero poi uno si affeziona alle cose e le sente un po' sue, tipo che l'altro giorno riflettevo che come logo, per il tuo ( NOSTRO) blog, sarebbe carina la scritta "RENAULT4" ( in qualsiasi caspiterina di carattere la vuoi) su di una targa da macchina O.o
    o sempre sù di una targa, una serie di numeri con R4 finale, tipo sigla di una città, in questo caso del blog.

    RispondiElimina
  7. perchè non si vede il commento che ho fatto O.o
    uffà mi scoccia riscrivere il poema ..miiiiiii

    RispondiElimina
  8. Oggi c'è qualche problema con i commenti, chissà perché.

    s

    RispondiElimina
  9. Uhm. Io all'inizio pensavo fosse una roba così. http://www.dontevenreply.com/
    Che sarebbe stato altrettanto fico, mi sa.

    RispondiElimina
  10. con una lettera cosi, come fai a dire di no ?

    RispondiElimina
  11. la foto è di stephen jay gould.

    Mac gorilla

    RispondiElimina
  12. Cletus--Già, come si fa?

    Mac gorilla, magari gli somiglia..?


    s

    RispondiElimina
  13. Beh si gli somigliasse così tanto, sarebbero catsi amari...


    Mac Gorilla

    RispondiElimina
  14. Hey, ho controllato, è vero! Forse lo usa come avatar. Glielo chiedo presto.

    s

    RispondiElimina
  15. MA COME?
    non è il fratello di Ancelotti?
    v

    RispondiElimina
  16. (Per espresso volere dell'autore, non sarà possibile commentare le recensioni della rubrica "Pellicole infiammabili" - s)

    Troppo comodo, troppo!

    RispondiElimina
  17. Sempre a proposito di "Tra le nuvole", linko recinzione di Jonny Palomba:

    http://johnnypalomba.wordpress.com/2010/02/23/recinzione-tra-le-nuvole/

    RispondiElimina