giovedì 5 agosto 2010

A chi si stanca per primo

CLIENTE: "Avete un libro intitolato, credo, Il caso dei libri scomparsi?"
IO: "Controllo... No, mi dispiace."
CLIENTE: "Magari il titolo non è quello. Può provare con Lo strano caso dei libri scomparsi?"
IO: "Ok... No, nemmeno."
CLIENTE: "Il caso dei libri spariti?"
IO: "Mmmh, no."
CLIENTE: "Lo strano caso dei libri volatilizzati." (<--- Notare l'assenza, da qui in avanti, del punto interrogativo.)
IO: "Niente."
CLIENTE: "Il caso del colibrì scomparso."
IO: "Macché."
CLIENTE: "I libri scomparsi per caso."
IO: "Nisba."
CLIENTE: "Il caso dei libri spariti."
IO: "Già provato."
CLIENTE: "Giusto. Allora...Il caso dei libri svaniti nel nulla."
IO: "Niente da fare."
CLIENTE: "Ok, basta, ci rinuncio."
IO: "Di già?"

3 commenti:

  1. eccolo!
    http://www.ibs.it/code/9788850216352/sansom-ian/caso-dei-libri.html

    RispondiElimina
  2. Allora esiste..Noi, mai avuto.

    s

    RispondiElimina