lunedì 11 ottobre 2010

3° DI4RIO - 19/21

Stamattina dopo colazione sono andato a fare un giro, oggi non lavoravo, sono uscito nella mia solita tenuta "lasciatemi stare" -- pantaloni sformati da cinque euro, converse divelte da un lato, capelli pettinanti semplicemente riavviandoli con una mano bagnata -- dovevo sembrare un muratore in pausa perché passando davanti a un furgone pieno di calcinacci una signora mi ha chiesto se glielo spostavo. Sono passato dal solito scoglio, ma il mare era agitato, gli unici che lo trovavano bello erano i soliti scandinavi per cui uno Ionio mosso è sempre meglio di un mare del Nord calmo, credo. Dopo pranzo ho fatto un po' di cose a casa, mi sono visto con una mia amica, poi sono uscito di nuovo, mentre ciondolavo per il centro mi ha fermato un ragazzo, aveva delle cartoline in mano, mi ha detto: "ciao, non sono un terrorista". Io ho capito subito che voleva dei soldi, gli ho detto "vado di fretta", "abbiamo finito" ha detto lui, e io "non ho spicci, mi dispiace", e lui "ti do il resto", si era preparato tutte le risposte giuste accidenti, allora mi è salito il nervoso, gli ho detto, brusco, "guarda, non m'interessa" e l'ho piantato in asso. Ovviamente subito dopo odiavo me stesso, mi rimproveravo che in questo periodo non riesco a pensare a nessun altro all'infuori di me stesso. Poi però ho pensato che mi sarei odiato anche se avessi dato al ragazzo i cinque euro, perché per uno che fa la vita che faccio io cinque euro sono un botto di soldi, ci campo tre giorni, io, con cinque euro, se li avessi dati al non-terrorista starei ancora qui a riempirmi di schiaffi metaforici. Quindi ho concluso che una cosa è sicura, in certe situazioni non si scappa, comunque vada finisco sempre con l'odiare me stesso, non so se è un effetto dello stare da solo la maggior parte del tempo, oppure capita a tutti così. Forse un sacco di gente vuole diventare ricca e gioca all'enalotto proprio per questo motivo, per non odiare continuamente se stessa, ho pensato poi.

3 commenti:

  1. Giocare al Superenalotto e come dare i soldi al non terrorista...
    :)

    RispondiElimina