lunedì 18 ottobre 2010

Io (non) ce l'ho la TV

Com'è che certe persone quando gli dici che non hai il televisore se la prendono? E' una cosa che francamente non capisco. Voglio dire, non è che lo proclamo come se fosse una verità rivelata o, men che meno, lasciando intendere che secondo me non dovrebbero averlo neanche loro (anche se lo penso). Lo dico così, soltanto perché magari mi hanno chiesto se la sera prima ho visto la puntata di [show televisivo a caso]. Non vado mica a picchiettare la gente sulla spalla e a dire loro: "lo sai? Io non ce l'ho il televisore. E tu?" E' una cosa che salta fuori per caso, eppure la maggior parte di quelli a cui lo dico si arrabbiano: cominciano a chiederti a muso duro che cos'hai contro la televisione, ti accusano di essere "nemico della tecnologia", qualcuno tira in ballo addirittura i luddisti. Certi arrivano a definirti "radical chic", che a quanto ho capito ha sostituito "borghese" in cima alla lista delle accuse da lanciare al proprio interlocutore quando non si sa cos'altro dire. In realtà fino a quando un televisore ce l'avevo -- ovvero quando abitavo ancora con i miei, ormai cinque anni fa -- ne guardavo un casino. Al mattino, al pomeriggio, alla sera. Di notte. Poi sono andato a vivere da solo, e al momento di trasferirmi mi sono accorto che di mio avevo ben poco: qualche indumento, un po' di cassette della frutta piene di libri, e un computer. Ma non un televisore. Basta, tutto qui. E niente, d'ora in poi ho deciso: non dirò più che non ho il televisore. Troppo stress. Dirò che si è rotto, a forza di trasmettere stronzate.

10 commenti:

  1. "E niente, d'ora in poi ho deciso: non dirò più che non ho il televisore. Troppo stress. Dirò che si è rotto, a forza di trasmettere stronzate."
    ah ah.. quest'ultimo pezzo mi ha fatto ridere a ganasce aperte, bravo mi sei piaciuto.

    RispondiElimina
  2. Ma così è peggio. E anche dire che s'è rotto (e basta) non va bene: rischi che ti indichino a forza un riparatore. Oppure un'offerta scontatissima in qualche centro commerciale.
    La gente s'arrabbia perché, se non hai il televisore, vengono meno un bel po' di argomenti di conversazione. Questo è.
    Rassegnati. Oppure compre un televisore.

    RispondiElimina
  3. io ho la tv ma guardo solo programmi in francese su tv5 monde o in tedesco du zdf. Almeno serve a qualcosa...

    RispondiElimina
  4. Oppure potrei inventarmi dei programmi che non esistono e farli sentire inadeguati perché se li sono persi, ah ah!

    s

    RispondiElimina
  5. Io guardo la gente dall'alto in basso.
    "Io? No, non guardo la televisione. Se sento il bisogno che qualcuno mi inondi la casa di schifezze, chiamo un camion dello spurgo e gli chiedo di scaricare in salotto".

    RispondiElimina
  6. Secondo me sono invidiosi, del fatto che loro non possono farne a meno e tu sì!

    RispondiElimina
  7. hehe,io non so piu cosa dire,cerco solo di non raccontarlo,ma la domanda seguente a quela "ti sei visto ieri sera...?" è e che fai la sera?
    sono invidiosi sono invidiosi,perche non riesocono a farne a meno e basano la stramaggioranza della loro vita allegandola allo schermo via etere quindi chi non ha la tv dismette la loro esistenza(sappaimo che l uomo non ammette facilmente la diversità...).
    cmq questa del televisore rotto per le stronzate tornerà utile sia a me che a mia moglie....
    ahhhh,dimenticavo,forse un giorno i miei figli mi chiederanno di comprarla e saro un osservatore degli osservatori della tv;-)

    RispondiElimina
  8. ...non sentire il bisogno della tv...forse perchè ci si rende conto di perdere tempo nella vana ricerca di qualcosa che ti interessa veramente...è una libera scelta....

    RispondiElimina
  9. braccio di ferro20 febbraio, 2011 19:02

    ciao...siamo una giovane coppia che come te non ha....IL TELEVISORE::: questo sconosciuto...Anche a noi capitano le cose da te descritte...addirittura gente che ha chiesto ad altri se stessimo dicendo cazzate sul fatto di non avere la tv...ormai sono tre anni e ne passeranno ancora tanti quindi mi viene da suggerirti creiamo .. UN GRUPPO DEI SENZA TV...visto che ormai siamo in via di estinzione ...bisogna proteggerci...ciao Braccio e Olivia

    RispondiElimina