domenica 31 ottobre 2010

Sogno i topi

Sono tre notti che sogno dei topi. Oggi stavo per googlare "sogno ratti schifosi" per scoprirne il significato recondito, ma poi ho pensato che la spiegazione è semplice. Ogni sera quando torno a casa in bici vedo un paio di roditori scorrazzare sul muro che costeggia la stazione e che finisce proprio a casa mia (a proposito: mi chiedo quanto ci metteranno a entrarmi in casa..) e credo sia normale poi ritrovarseli nei sogni. Oppure no. Magari la spiegazione è ancora più semplice di questa: i topi mi sono già entrati in casa, e quelli che io credo di sognare in realtà mi camminano sul piumone mentre dormo. O forse è un misto di tutto ciò? Nel senso che i topi in sogno simboleggiano la mia paura di trovarmi i topi della stazione sul piumone. Non ci capisco niente.

5 commenti:

  1. Ma hai sognato topi oppure ratti?
    Mica sono la stessa cosa.
    Quelli che hai visto sul muretto, probabilmente, appartengono alla specie del Rattus Norvegicus, o ratto delle chiaviche. E' il ratto più comune dalla peste bubbonica del '300 in qua. Il topo più comune (il topolino domestico, quello amico di Pippi Calzelunghe), è invece il Mus musculus.
    Insomma, se proprio qualcosa deve scorrazzare sul tuo piumone, è meglio sia il Mus musculus.

    RispondiElimina
  2. No, no, sono proprio quelli marroncini con il pelo unto! (Sia quelli sul muretto, sia quelli sul mio letto--sorry per la rima..)

    s

    RispondiElimina
  3. Allora trattavasi di rattazzi repellenti.

    RispondiElimina
  4. io avevo già riempito casa con trappole di ogni tipo...brrr

    RispondiElimina
  5. Per i ratti consiglio trappole per tigre. Oppure una carabina. Di grosso calibro.

    RispondiElimina