giovedì 4 novembre 2010

Intanto: la copertina

Sentirsi a casa uscirà più o meno a metà della settimana prossima. Intanto mi sono inventato la copertina. Eccola:


Sono conscio che tutto questo non farà altro che aumentare le aspettive. Ricordo comunque che non si tratta né di un romanzo né di qualcosa di altrettanto lungo. E' un breve reportage, confezionato in PDF soltanto perché troppo corposo per entrare in un post.

5 commenti:

  1. Sarà il più grande romanzo della letteratura mondiale.

    :)

    RispondiElimina
  2. Gabba Gabba Hey!

    Lo si aspetta con ansia...

    RispondiElimina
  3. Dajè, qualora deludesse le aspettative ti rimarrà una copertina ganza assai.

    RispondiElimina
  4. fica davvero la copertina! mi chiedo chi faccia le copertine nelle case editrici, dovrebbero farle fare agli scrittori, mi sa che verrebbero meglio...

    RispondiElimina
  5. Ah, quanto è vero!

    s

    RispondiElimina