mercoledì 20 luglio 2011

E' più forte di me

Quando sono in bici e un tizio in macchina mi strombazza per passare, e appena mi faccio da parte quello sgomma via a settanta all'ora, magari facendo un gesto di stizza, e un minuto dopo me lo ritrovo fermo al primo semaforo -- non resisto, io lo affianco e gli dico: "ehi, salve!"

9 commenti:

  1. Aggiungi un pernacchione, va' :)

    RispondiElimina
  2. Anch'io lo faccio. E l'altro giorno quando ho accostato la ragazza alla guida al semaforo successivo mi ha guardato e ha mimato un me impedito che non riusciva ad andare in bici come si deve ed evidentemente le impediva di scorrere via veloce come voleva. Cosa che per altro non era vera perché io in bici ci vado bene e vado anche veloce.

    Allora ho detto ma scusa che dici? E lei ha chiuso il finestrino e ha cominciato a mostrarmi il medio urlando cose che non sentivo con un'aria da vera invasata. Sono rimasto sgomento.

    RispondiElimina
  3. E se scende dall'auto e ti tira un pugno?

    RispondiElimina
  4. m'hai fatto venire in mente un inseguimento meraviglioso che è finito con me che lancio del sushi contro il finestrino di un'auto piena di travestiti brasiliani e loro che mi gridano "frosciodimerda!!!" mentre io sparisco come luke skywalker dopo aver buttato i missili nella morte nera.
    se l'erano proprio cercata, dei gran maleducati.

    RispondiElimina
  5. Quando se la cercano, tutto è concesso, ahahah!

    s

    RispondiElimina
  6. Io non sopporto quelli che suonano all'APPROSSIMARSI del verde al semaforo. Di solito se sono il primo della fila e dietro mi suonano, anziché partire mi giro e saluto sorridendo a 100 denti CC-:

    RispondiElimina
  7. Sì, quelli che suonano già quando il semaforo pedonale è giallo andrebbero fustigati in pubblico..

    s

    RispondiElimina