venerdì 2 settembre 2011

Russi

Oggi ho fatto tardi a pranzo. La mia bicicletta degli anni settanta era ostaggio di una decina di turisti russi che a turno si facevano fotografare con lei. Quando hanno scoperto che qualcuno effettivamente la liberava del lucchetto e ci saliva sopra hanno detto in coro: "ooooh", più altre cose in russo che non ho capito. Mentre mi allontanavo, alle mie spalle ho sentito gli otturatori delle macchine fotografiche scattare impazziti. Mi sembrava di essere una stella del cinema. Russo.

6 commenti:

  1. A quest'ora le tue chiappe saranno già su flikr. Il problema è la stringa di ricerca da usare per trovarle.

    RispondiElimina
  2. Il tuo momento di celebrità immortalato in una foto =)

    RispondiElimina
  3. Ci vorrebbe la foto della bici...

    RispondiElimina
  4. hai una bici degli anni '70? ma che meraviglia!

    RispondiElimina