mercoledì 14 settembre 2011

Un sacco di cose

Dice: non ti annoi al mare? Tutt'altro. Ci sono un sacco di cose da fare. C'è da finire di leggere La svastica sul sole. C'è da ascoltare per la centesima volta in pochi giorni l'ultimo album dei Queers, "Back to the basement", che con pezzi quali Titfuck, Psychedelic mindfuck e Fucked in the head (apparentemente, lo ammettiamo, ridondanti nella loro trivialità) è candidato a diventare uno dei miei preferiti della band. E poi c'è da pensare, riflettere, fare il morto in acqua e intanto guardare lassù i pazzi chiusi in auto che imprecano e sudano e si danno da fare per tenere a galla una barca già mezza affondata, un po' come osservare qualcuno pulire il ponte del Titanic, ma dalla scialuppa di salvataggio.

5 commenti:

  1. Ti è piaciuto la Svastica sul sole?

    RispondiElimina
  2. Ma chi è che dice che al mare ci si annoia? Invidiosi!
    A.

    RispondiElimina
  3. A me di quell'album piace Everyday girl.

    RispondiElimina