giovedì 1 settembre 2011

Vertebre

L'altro giorno al mare davanti a me erano seduti un uomo e una donna di spalle. Erano in costume, e sulle loro schiene emergeva la linea della colonna vertebrale, dalla base del collo fino all'elastico del costume. In quel momento ho pensato che alla fine di tutto, gli esseri umani sono soltanto dei vertebrati. Nonostante il linguaggio e la materia grigia, nonostante i libri, gli elettrodomestici, i programmi TV, i microchip, i prestiti a interesse, il GPS, le Olimpiadi, gli amplificatori valvolari, il Modello Standard, Watson e Crick, il parkour, gli ollie impossible di Rodney Mullen, Call of Duty, le stampanti laser, Google Maps, il metodo Stanislavskij, Orson Welles, Tom Wolfe, il Monopoli, nonostante il telescopio Hubble e la Mir, Nietzche e Wittgenstein, le lenti bifocali, le Nazioni Unite, le guerre, il rock 'n' roll, le buone maniere, la pochade, il burlesque, il deja vu e via dicendo, nonostante tutto questo, siamo solo dei lucertoloni senza coda. Non so se questo pensiero sia stato più deprimente o consolatorio. Probabilmente entrambi.

8 commenti:

  1. hai dimenticato il sesso. che, voglio dire, è quasi sempre consolatorio.

    RispondiElimina
  2. Ma il sesso lo fanno pure i lucertoloni! E' tutto quell'elenco improbabile che è e superfluo (io certe cose non so neanche cosa siano :( )
    A proposito: è un elenco strambo assai, chissà come ti è venuto in mente e che ordine hai seguito!
    Ciao Lucertolone!

    RispondiElimina
  3. ehmmaperò non ce ne stanno tanti che fanno all'ammore come noi, eh.

    RispondiElimina
  4. All'ammore è vero, è tutta un'altra cosa...eh!

    RispondiElimina
  5. alla fine di tutto, gli esseri umani sono soltanto dei vertebrati.

    Non ti capisco mica. «Soltanto» rispetto a chi? Limitiamoci ai coinquilini di phylum: io mi ritengo assai fortunato rispetto a qual si sia Urocordato o Cefalocordato…

    RispondiElimina
  6. Ok, mettiamola così: alla fine siamo pur sempre membri dei Chordata. Non abbiamo niente di speciale, nel senso - nonostante tutto.

    Ciao Marco!


    s

    RispondiElimina
  7. Ma se vengo nella "tua" libreria e ti chiedo un Linneo, me lo dai?

    RispondiElimina