lunedì 27 ottobre 2014

L'idraulico

Prima c'era l'idraulico a casa mia, era venuto per cambiare lo sciacquone del water e per fare altri piccoli lavori al mio impianto idraulico che fa acqua da tutte le parti (ah ah). E a un certo punto l'idraulico mi ha chiamato, mi ha chiesto se poteva usare il water che stava aggiustando, Sai, ha detto, ieri ho cenato a casa di mia suocera e ho mangiato pesante, ho passato la notte in bagno e ancora non ho finito. E io gli ho detto Certo, fai pure, accomodati, e poi gli ho spiegato che purtroppo la porta del bagno è rotta, lo è da quel giorno in cui la maniglia mi è rimasta in mano e io sono stato imprigionato in bagno per due ore. Lui ha detto Non c'è problema, ha accostato la porta e ha fatto i suoi bisogni, e io ero lì che giravo per casa e intanto pensavo Ma guarda tu, c'è uno sconosciuto che sta andando di corpo nel mio bagno con la porta aperta. Poi ho pensato anche che lo invidiavo da morire, l'idraulico, perché io di solito mi vergogno ad andare di corpo nelle case degli altri, figurati a farlo con la porta aperta, mentre lui, l'idraulico, una cosa stupefacente, ha fatto tutto come se niente fosse, con una naturalezza, con una dignità, più ci pensavo e più lo invidiavo.

5 commenti:

  1. Beh, invidia a parte, te l'ha pure collaudato (e, immagino,senza chiedere sovrapprezzo, magari ringraziandoti pure). :) ;)

    RispondiElimina
  2. Quando ti presenta il conto fai leva sull'accaduto per ottenere uno sconto, che andare di corpo nelle case altrui non è professionale :)

    RispondiElimina
  3. ha tirato l'acqua? ha lavato le mani?

    RispondiElimina
  4. ..chiedi uno sconto visto il lavoro di m**da..

    RispondiElimina
  5. Mi ha fatto pagare pochissimo! Forse lo sconto lo ha fatto già lui..

    RispondiElimina