venerdì 17 ottobre 2014

Lipotimia

Prima sono andato a correre, e niente, quello stranissimo disturbo che mi viene dopo dieci minuti di corsa – nausea, vertigini, impressione di essere inghiottito dal nulla, voglia improvvisa di farmi una mezz'oretta di sonno (lipotimia, la chiama il mio medico) – mi viene ancora. E dire che avevo pure fatto un esperimento, ho provato a correre concentrando lo sguardo sulla schiena della persona che correva davanti a me, ma non è servito a niente, in più dopo un po' quella persona se n'è accorta e pensava volessi attaccare briga, non poteva sapere che in realtà ero solo un disperato lipotimico che tentava un'ultima carta.

2 commenti:

  1. Scusa, ma tu vuoi morire giovane? Smetti subito di correre! Guarda che correre non è uno sport salutare, dico sul serio. Può fare più male che bene (e di solito lo fa).

    Se ne hai il tempo, fa' piuttosto delle lunghe camminate. Camminare 10-15 kilometri al giorno ti allungherà la vita e te la renderà migliore che non affannarti e rischiare ogni giorno di finire smaltato sulla strada!

    RispondiElimina
  2. Ma a parte la lipotimia mi sento così bene dopo una corsetta, Marco... E poi 10-15 km di camminata richiedono troppo tempo, impiegherei due ore minimo..

    RispondiElimina