sabato 15 novembre 2014

5° DI4RIO - 4/36

Questa mattina mi sono svegliato tardissimo, le dieci passate, eppure avevo ancora sonno, e infatti dopo avere visto l’ora mi sono rigirato nelle coperte, volevo spingere più in là che potevo l’inizio della giornata. Quando finalmente mi sono alzato sono andato in cucina per fare colazione, ho acceso la radio, davano Mr. Tambourine Man di Bob Dylan che poi mi resterà in testa per tutta la giornata. Dopo ho cincischiato un po’, ma niente, ormai era troppo tardi per fare qualcosa, la mattina era praticamente finita, e allora sono andato in centro a fare un giro. La giornata era bella, sono uscito in maglietta, ma era una di quelle giornate lunari che al sole si sente caldo e all’ombra si gela, e quelli che ti vedono in maglietta si dividono fra chi ti dice Bravo hai fatto bene, e quelli che invece Sei pazzo. In centro ho incontrato un’amica mia e insieme abbiamo fatto una passeggiata e chiacchierato. Camminando ho sentito una ragazza dire a una sua amica, di un ragazzo, “È bellissimo, e in più ha tutte le macchine che vuole: bmw, porsche...”, e quando siamo passati davanti all’edicola ho letto la prima pagina del Daily Mail, c’era scritto “THERE ARE TOO MANY IMMIGRANTS”, e ho pensato che in Italia nei titoli non le sottolineano le parole, ma magari mi sbaglio. Dopo pranzo ho dormito ancora un po’, poi ho fatto la doccia e la barba, mentre mi radevo vedevo le formiche camminare nei due sensi sul bordo dello specchio, quando s’incrociavano pareva si dessero il cinque prima di continuare per la propria strada. Poi sono andato in libreria, è stato piuttosto stancante perché stiamo facendo una specie di inventario. A un certo punto una signora di Roma mi ha mostrato un libro scritto da un famoso psicologo, un libro che parla della personalità delle donne, la signora mi ha detto “quanno questo qua insegnava a me all’università, t’assicuro che delle studentesse gli ‘nteressava tutto tranne che la personalità”, poi è venuto un ragazzo, abbiamo chiacchierato un po’, mi ha detto “Stasera vado a dormire presto”, e poi “Ma te lo dico solo perché quando dico così poi finisce che faccio l’alba”. Poi a cena sono andato da un’amica che mi aveva invitato, mentre mangiavamo guardavamo la televisione, io non ne vedevo un po’ da un pezzo, ci sono rimasto un po' così a vedere Fazio e Gramellini condurre un programma popolato solo da maschi, oltre a loro c’erano Bisio, lo scrittore Baccomo, Sinigallia, due giornalisti da Parigi e Londra, non c’era nemmeno l’ombra di una donna, e mentre vedevo tutti quei maschi sullo schermo mi sono chiesto come dovrebbe essere la televisione per piacermi, quali programmi dovrebbero fare, ma niente, non mi è venuta in mente nessuna risposta, nemmeno mentre tornavo a casa in bici canticchiando Mr. Tambourine Man, probabilmente perché avevo la testa già a domani mattina e all'inventario che dovrò continuare.

1 commento:

  1. Avete visto che sarà Pupo il nuovo direttore editoriale dell'area Game di Agon Channel? http://www.tvzoom.it/index.php?option=com_content&view=article&id=13790:agon-channel-pupo-direttore-editoriale-dell-area-game-debuttera-con-una-canzone-per-100-000&catid=30&Itemid=40

    RispondiElimina