giovedì 5 marzo 2015

Air

Ieri sono andato a correre, e quando ho finito, mentre facevo stretching, ho notato che alcuni ragazzini, studenti di certe classi che fanno educazione fisica dove vado a correre io, mi deridevano, ridevano di me, nel senso. E sul momento l'ho presa male, ho pensato, che cazzo vi ridete? Solo che poi ho capito cos'era successo, era successo che fra uno stretching e l'altro mi era scappato un po' di air guitar sopra una canzone che stavo ascoltando con le cuffie, e allora ho pensato va bene, tutto sotto controllo, avrei riso pure io al posto vostro, vi perdono.

Poi volevo dire che una ragazza mi ha fatto notare per telefono che tempo fa avevo dichiarato ai quattro venti, come si suol dire, che presto avrei annunciato l'apertura di una nuova rivista letteraria; e mi ha chiesto, questa ragazza, che fine avesse fatto quel progetto. E qui ripeto quello che ho detto a lei: e cioè che l'idea di fondare una nuova rivista letteraria, e occuparsi dell'impaginazione, della grafica, della scelta dei testi, della distribuzione, del sito internet, della newsletter, della pubblicità e della promozione in generale, è così bella, l'idea, mi piace così tanto, che metterla in pratica sarebbe un po' come rovinarla, e quindi per ora preferisco lasciarla là, nel suo bel mondo delle idee, dove non la può rovinare nessuno.

7 commenti:

  1. --per ora preferisco lasciarla là, nel suo bel mondo delle idee, dove non la può rovinare nessuno. --

    Capisco bene ma un po’ mi dispiace; già mi figuravo di collaborarvi.

    RispondiElimina
  2. "per ora preferisco lasciarla là, nel suo bel mondo delle idee, dove non la può rovinare nessuno"
    Solo io vedo una struggente poesia in questo pensiero? Solo a me viene voglia di abbracciare Stefano?
    Gian

    (scusa, ma avresti scazzottato con i ragazzini?!?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no.. Mi sarei limitato a lanciare loro una delle mie occhiate più minacciose.

      Elimina
    2. chepppaura!!!! :-D
      G

      Elimina
  3. Bon, non so se te l'ho già detto ma se un giorno cerchi un developer per il tuo progetto la mia tastiera è qui per servirti.

    RispondiElimina