mercoledì 22 aprile 2015

Dodici anni

Certe volte subito dopo avere digitato un emoticon mi fermo e penso, Aspetta un attimo: cos'hai, dodici anni?, e lo cancello. Poi però penso, Io scrivo quello che mi pare, emoticon compresi, e lo digito. Poi penso, Sì, ma è un modo orrendo di esprimersi per iscritto, non sarebbe il caso di seguire le regole?, e lo cancello. Poi penso, Chi se ne importa delle regole, le regole sono fatte per essere infrante!, e lo digito. Subito dopo lo cancello perché penso che un domani un mio acerrimo nemico potrebbe farmi notare che una volta ho usato un emoticon. E via dicendo. Alla fine di solito non lo scrivo. Oppure lo scrivo, ma poi me ne pento. Certe volte sto lì mezz'ora a scrivere e cancellare e penso, Che vita.

8 commenti:

  1. Leggendoti, pensavo a quale emoticon possa essere usata per tutto ciò...
    Gian

    RispondiElimina
  2. Mi è capitato di leggere un libro in cui l'autore usava gli emoticon, subito mi è sembrato infantile ma poi, considerando che venivano usati con moderazione e per sottolineare certi passaggi, l'ho trovato molto bello e divertente.

    RispondiElimina
  3. Secondo me, dal tuo uso degli emoticon, si deduce che sei indeciso.

    Detto questo, per un lungo periodo io e mia moglie eravamo distanti e chattavamo. Ho dovuto chiederle di aggiungere le emoticon perché sembrava sempre incazzata.

    E concludo con :^)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una donna. E' normale che sia sempre incazzata. Sono le emoticon a essere finte xD

      Elimina
  4. principles of style23 aprile, 2015 00:46

    Finché si resta agli emoticon tipografici e non si sconfina negli emoji...

    RispondiElimina
  5. viva le emoticon negli sms!
    Ma quando qualcuno mi scrive un emticon perfetto, dimostrando maestria nel campo, poi però mi aggiunge madornali Orrori di stOmpa, lo banno!
    ^---^

    RispondiElimina
  6. nb: noto con malcelato piacere che nemmeno voi conoscete il sesso di emoticon!

    RispondiElimina