domenica 5 aprile 2015

Il gatto

C'è un gatto che vive nel cortile del condominio dove abito, e con questo gatto abbiamo stabilito una routine, io e lui, funziona così: io torno in bicicletta; lui si avvicina miagolando; io lego la bici, mi chino e lo accarezzo; lui per un po' fa le fusa; poi impazzisce e mi graffia o morde procurandomi un profondo taglio sulla mano. Io dico un paio di parolacce; entro in casa con la mano sanguinante; mi verso un po' d'acqua ossigenata sulla ferita; poi torno fuori a dare qualcosa da mangiare e da bere al gatto. Il giorno dopo, la stessa cosa. E infatti ho le mani ricoperte di graffi. E oggi mi sono chiesto se ormai questo gatto non pensi che sia necessario sfregiarmi la mano per ottenere qualcosa da mangiare, magari lo reputa un mio feticismo. Nel qual caso mi piacerebbe fargli capire che si sbaglia, se fosse possibile, e che da mangiare glielo porterei lo stesso, anche perché sto finendo l'acqua ossigenata, grazie.

11 commenti:

  1. In questi casi "un calcio in bocca fa miracoli" (dico il libro, usato di costa o di piatto)

    RispondiElimina
  2. Ha capito che così può controllarti, la mia gatta quando deve uscire si strofina contro la mia gamba e va alla porta, così io mi alzo e vado ad aprirle; quando ha fame si strofina e va alla ciotola, così io vado a darle da mangiare; per i salti nel cerchio infuocato è solo questione di tempo, poi mi venderà al circo. :)

    RispondiElimina
  3. Leggo «abbiamo stabilito una routine» e capisco che tu, ormai, quando devi scrivere pensi in Inglese, anzi, in Americano.

    --

    There is this cat living in my condo. We got a routine established, this cat and I; see how it works. I come home riding my cicycle; he approaches, meowing. I chain up the bike, bend down to pat him; he purrs a bit, then goes mad and claws or bites me, slashing my hand. I curse some, go inside the house bleeding and pour some peroxide on the wound, then go back outside to feed the cat. Same thing the next day. Matter of fact, my hands are covered in scratches. Today I started wondering if maybe this cat believes he needs to disfigure my hand to get food, or this is some sort of fetish on my part. In which case, I wish I could prove him wrong, and that he would be fed anyway, besides I’m running out of peroxide, thank you.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh, per la prima volta una cosa che ho scritto è stata tradotta in inglese...! Grazie Marco! Buona pasquetta..

      (Ma quindi "stabilire una routine" non è italiano? Aiuto, sto imbastardendo la mia sintassi! Troppe letture in madrelingua.)

      Elimina
  4. È un po' un calco, ma che va benissimo! Non posso certo correggere uno scrittore…

    RispondiElimina
  5. una mia amica s'è fatta due settimane di ospedale a causa di un'infezione beccata grazie a un graffio del suo gatto. non so, vedi tu, ma se ti pigli guanti da saldatore forse è meglio : )

    RispondiElimina
  6. Credo stia adottando il bastone e la carota: prima si struscia e ti permette di accarezzarlo, se ti attardi con la fornitura ti punisce

    RispondiElimina