venerdì 10 aprile 2015

Una cosa che mi terrorizza

Una cosa che mi terrorizza fin da piccolo, è il pensiero che se volessi potrei entrare in un supermercato e comprare cinque, dieci, venti, perfino trenta pacchi di pasta -- ma oggi molti di più: anche cinquanta, o cento -- per poi buttarli nella spazzatura appena uscito dal supermercato. Il pensiero che se volessi potrei farlo, per giunta senza infrangere nessuna legge, mi terrorizza, mi fa provare quel tipo di terrore che subito dopo per fartelo passare devi pensare a qualcosa di piacevole.

4 commenti:

  1. Quando saremo così tanti sul pianeta che il cibo non sarà così abbondante, forse sarà reato...

    RispondiElimina
  2. A me terrorizza il fatto che in realtà questa cosa, o qualcosa piuttosto simile, in effetti succede ogni giorno e sono i supermercati stessi a metterla in atto, pur se di solito non con la pasta ma con alimenti più deperibili. (Mi viene ricordato ogni volta che passo dall'area che contiene il cibo a prezzo ridotto perché in scadenza il giorno stesso.)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, ogni giorno i supermercato buttano via un sacco di roba.

      Elimina