giovedì 7 maggio 2015

Fin nei minimi particolari

La rivista letteraria che da anni ho in mente di fondare, ma che probabilmente non fonderò mai, nella mia testa è pronta fin nei minimi particolari, ci passo sopra così spesso che la notte, o la mattina presto, me la immagino come se già esistesse. Un po' come quell'uomo di cui ho letto non ricordo dove, che fu imprigionato in isolamento per molti anni, e l'unico modo per non impazzire fu progettare in mente sua un orologio fino ai minimi dettagli, ruota dentata per ruota dentata ecc. Solo che poi lui mi sembra che una volta uscito di galera l'orologio l'ha costruito, mentre io sono qui, libero come l'aria, e ancora perdo tempo.

Nessun commento:

Posta un commento