sabato 3 ottobre 2015

Dieci anni di iBook G4

Quasi dimenticavo di dire che a settembre il mio computer portatile ha compiuto dieci anni. Ricordo che quando l'ho comprato un tipo mi ha detto che la particolarità principale dei computer portatili è che dopo due anni li puoi buttare. Mi piacerebbe incontrare di nuovo questa persona per dirle che dopo dieci anni il mio computer funziona ancora molto bene, è velocissimo, e ci faccio il 90% delle cose che fanno i possessori di laptop moderni al giorno d'oggi. Il segreto di tanta efficienza, l'ho detto altre volte, lo ripeto, è che non ho mai aggiornato il sistema operativo. Mai, nemmeno per passare da 10.4.2 a 10.4.3. Altra cosa che ripeto a volte è che sto cercando di fare la stessa cosa con la mia vita, non aggiorno mai il software, mi faccio bastare quello che ho già installato, e anche se per qualcuno posso sembrare obsoleto, riesco lo stesso a fare il 90% delle cose che fanno gli altri, quelli con il software che non è mai sufficientemente aggiornato, e quindi hanno bisogno di sempre nuovo hardware, in una corsa contro non si sa bene cosa che spesso gli fa perdere di vista la faccenda più importante, ovvero a cosa gli serve il computer. Chiedo scusa se questo paragone pare un po' affrettato e confuso. In realtà volevo solo dire, non abbiate paura di essere obsoleti, ve la caverete benissimo.

2 commenti:

  1. Sono d'accordo, il mio portatile ha 13 anni compiuti e l'ho aggiornato il minimo indispensabile per far girare programmi più recenti che altrimenti non giravano. Sì, è un po' lento e ogni anno mi riprometto di cambiarlo ma poi penso che sul nuovo dovrei installare di nuovo gli stessi programmi che nella versione vecchia forse non girano e dovrei cercare gli aggiornamenti per quello nuovo e affrontare tutti i problemi che ho già dovuto affrontare per il vecchio, per cui mi vien male.

    RispondiElimina
  2. Io vado un po' controcorrente, per circa 8 anni il mio portatile ha funzionato benissimo, ora invece anche se ho reinstallato da zero il sistema operativo é davvero molto lento, e non capisco perché. Un gran peccato, perché di suo non ha niente che non va, anzi.

    RispondiElimina