lunedì 16 novembre 2015

Mondiale

E sabato mattina mi sono svegliato e ho acceso la radio senza sapere che a Parigi era successo quello che è successo perché la sera prima ero andato a letto presto, poi è cominciato il radiogiornale che ha raccontato tutto, e a un certo punto il conduttore ha detto che messaggi di solidarietà con il popolo francese erano arrivati tramite i social network dai grandi della musica mondiale quali Bono degli U2, Justin Bieber, Katy Perry ed Emma Marrone.

1 commento:

  1. eh si, ormai è un delirio collettivo globale...

    RispondiElimina