giovedì 28 gennaio 2016

Snob

Mi sbaglierò, ma stamattina alla radio credo di avere
sentito una strana pubblicità della Smart, diceva la voce
che la Smart è la macchina di tutti gli snob, e che se uno
è snob dovrebbe avere la Smart, come macchina.
E io, mi sbaglierò di nuovo, ma mi sembra di
ricordare che nel mondo in cui sono cresciuto io
la parola "snob" veniva usata quasi come un insulto,
era una sorta di eufemismo per "stronzo", credo di
ricordare, ma ripeto, magari mi sbaglio io.
O forse nel frattempo è diventato un complimento,
almeno nelle strategie di marketing. Non lo so, ormai
mi sembra di sapere sempre meno cose, e devo dire
che non è una brutta sensazione.

2 commenti:

  1. Sospetto che in quella réclame «snob» sia adoperato con intento ironico: dice infatti lo slogan, nel vantarne il prezzo abbordabile: "Potete sempre dire di averla pagata il doppio".

    Ciò non toglie che, in pubblicità come altrove, l'ironia sia quasi sempre l'ultimo rifugio delle persone insulse.

    RispondiElimina
  2. A proposito di réclame, Stefano, lo sapevi che Tim Berners-Lee fa la pubblicità della TIM? E' pure sottotitolata, e lui dice (tra le altre cose): "I'm Tim Berners-Lee, and I invented the world wide web".

    RispondiElimina