lunedì 12 settembre 2016

Dentro

E mi sembra che dentro di me si
nasconda qualcuno, una persona più
intelligente, spiritosa, disinvolta, attraente
di me. La sento parlare da qualche parte
nella mia testa nel dormiveglia, o fra una
fase e l'altra del sonno, e non sono io.
Questa persona fa dei discorsi che io non
sarei mai capace di fare, delle analisi così
approfondite, recita delle battute così divertenti…
Chissà chi è. A volte ho la sensazione che se quella
persona s'impossessasse definitivamente di
questo corpo la mia vita sarebbe molto,
molto più semplice.

2 commenti: