martedì 8 gennaio 2019

Presto

Ogni tanto mi sveglio molto presto, così, per vedere che effetto fa. E quando capita che mi sveglio presto, una cosa che mi piace molto è accendere la radio e notare che nonostante siano le sei, sei e mezza, sette, alla radio c’è già qualcuno che interviene al telefono, un politico o un sottosegretario o un giornalista. E sono tutti già freschissimi, fanno già ragionamenti abbastanza complessi, e non hanno nemmeno il vocione basso di chi si è appena svegliato, come se fossero in piedi da ore. Non so perché mi piaccia questa cosa, forse perché così quando invece dormo fino a tardi, dormo meglio pensando che nel frattempo gli altri sono svegli e freschi e fanno alla radio ragionamenti complessi, chissà.

Nessun commento:

Posta un commento